Il taccuino di Armando Leotta Rotating Header Image

Cybercrime e tendenze nel primo semestre 2009

Download the free Sophos  Threat Report

Download the free Sophos Threat Report

Aumenta il livello di attenzione nei confronti dei social network ma non solo da parte degli utenti, degli investitori e degli inserzionisti ma inevitabilmente anche da parte del cybercrime.

Parallelamente si consolidano le tattiche definite scareware che inducono gli utenti a scaricare ed installare software atto a “sanare” potenziali o fantomatiche vulnerabilità  o (falsi) antivirus di dubbia provenienza.

Chiaramente lo scopo è installare del software malevolo (trojan, virus, backdoor, etc) con il consenso dell’utente.

Questo in sintesi quanto emerge dal Threat Report della Sophos per i primi sei mesi del 2009.

Una tendenza che conferma le attese per quanto riguarda le attenzioni verso i socialnetwork.

Smentita invece la posizione della Cina. I dati del 2007 infatti la vedevano responsabile di ospitare sui propri serventi web oltre il 50% del malware della Rete.  Nel primo semestre 2009 è scesa a poco meno del 15% lasciando il triste primato agli States (39,6%).

Per ulteriori dettagli, incluse statistiche su minacce via mail, malware per Mac e dati relativi allo spam relay l’ultimo Security Threat Report  della Sophos è  disponibile online.

E’ inoltre possibile seguire le news sophoslabs tramite twitter: http://www.twitter.com/sophoslabs

_____
Clusit

Be Sociable, Share!