Il taccuino di Armando Leotta Rotating Header Image

[MacOsX] Impossibile aprire l’applicazione Finder.app -10810

Finalmente. “Finalmente” sono stato costretto a riavviare l’iMac da quando l’ho comprato (e l’ultimo uptime era di circa sei mesi).

Il problema? L’applicazione Finder con la simpatica iconcina rotante multicolore. Finder non risponde. Forza chiusura e riapri. Bene, si chiude ma non riparte e restituisce questo errore:

Impossibile aprire l'applicazione Finder.app -10810

Se provo a cliccare nuovamente ne spunta un’altra. o_O

Provo a dedurne le cause per trovare una soluzione. Il Finder si era piantato su una finestra di esplorazione dati di un disco esterno (USB 2) multi volume e multi FS (HFS+ Journaled e NTFS), subito dopo il resume dallo stato di stop dell’iMac.

Cosa ho provato e conviene provare in questi casi in ordine, a mio avviso:

  1. aprire una finestra terminale e tenerla sempre aperta;
  2. smontare i dischi (tramite Terminal, comando “mount” per vedere la situazione corrente e “sudo umount -fv <nomedrive>“;
  3. chiudere i processi del finder e del dock (tramite Terminal, “sudo killall Finder Dock“)

Nel mio caso specifico non ho risolto ma ho letto di  casi in cui si riesce a ripristinare la situazione (e il finder riparte normalmente).

Tenete conto che il mac continua a funzionare perfettamente ad eccezione della periferica che ha causato il problema.

Ultimo consiglio: se non volete spegnere brutalmente tenendo premuto il tasto d’accensione, se avete mantenuto una finestra terminale aperta (vedi punto 1. ) e se avete effettuate le prove sopra elencate dovreste trovarvi solo con una finestra Terminale; usatela per riavviare la macchina impartendo il comando “sudo shutdown -h now“.

Sembra sia un bug di Snow Leopard. Credo, a mio avviso, che sia legato alla riaccensione di periferiche (multivolumi? multifs?) autoalimentate via USB.Se avete testimonianze o azioni risolutive senza ricorrere al riavvio sono le benvenute tra i commenti.

Il riavvio, nel mio caso, ha risolto (prima ho scollegato ovviamente la periferica incriminata che continua peraltro a lavorare perfettamente e non ha subito danni).

Tip: evitare di mettere il mac in stop con periferiche multivolume e/o multifs autoalimentate via usb 🙂
Be Sociable, Share!
  • Pingback: Lifestream November 4th | Il taccuino di Armando Leotta()

  • Ciao, sto avendo un problema simile.
    Ho una Time Capsule da cui non riesco ad eliminare delle cartelle create da iBackup, che credo siano corrotte (o qualcosa del genere) perchè ogni volta che interagisco con la TC mi si impalla il Mac, e mi esce la stessa finestrella che mi avverte che il Finder non si può avviare.
    Riesco a far tornare la TC normale, senza doverla formattare?
    Grazie.
    A.

    • Ciao Alessandro, a me non è mai capitato ma leggendo in giro sembra che il comportamento del finder sia causato da un hang sulla periferica usb. Qual’è il codice d’errore del finder? In ogni caso, prova a seguire questo thread http://discussions.apple.com/thread.jspa?threadID=1839794 ci sono spunti interessanti

  • karlobra

    Stesso problema, risolto con Riavvia.

    • Bene! A me non è più successo. Che versione di macosx?

      • karlobra

        Snow Leopard 10.6.8