Il taccuino di Armando Leotta Rotating Header Image

MacOsX

[MacOsX] Aggiornamento 10.6.6 e Mac App Store

Mac App Store

Disponibile l’annunciato aggiornamento Snow Leopard alla versione 10.6.6 (che corregge alcuni problemi di stabilità e sicurezza) ed introduce il Mac App Store, direttamente sul dock.

“…il modo migliore per scoprire e acquistare nuove app per il tuo Mac.”

Speriamo:)

In ogni caso passiamo da Time machine prima di un aggiornamento così corposo (nonché innalzamento di versione).

Aggiornamento 10.6.6

Buon aggiornamento.

[MacOsX] Refresh delle icone del dock

Aggiornamento icone dock: iCalCapita sempre più frequentemente che, ritornando dallo stato di stop, le icone del dock non sono aggiornate.

Oggi per esempio è il 7 dicembre e iCal, ad esempio, segna giorno 1.

E’ un bug più volte segnalato ma ancora non risolto.

In ogni caso basta riavviare il processo del dock da terminale (o terminare il processo da Monitoraggio Attività”).

killall Dock

Icone del dock aggiornate

[MacOsX] Concatenare e dividere? Split & Compat

Spesso è importante dividere un file di dimensioni elevate per condividerlo comodamente su forum, newsgroup o mailbox.

Senza ricorrere a comandi via Terminal vi segnalo Split & Compat, una sorta di HJsplit per MacOsX che consente lo split e il merge ovvero la scomposizione in file più piccoli e la ricomposizione degli stessi direttamente tramite GUI.

Inoltre supporta anche la creazione di archivi PAR e PAR2, drag & drop ed è prevista la localizzazione built-in anche per la lingua italiana.

Open, of course.

[MacOsX] Impossibile aprire l’applicazione Finder.app -10810

Finalmente. “Finalmente” sono stato costretto a riavviare l’iMac da quando l’ho comprato (e l’ultimo uptime era di circa sei mesi).

Il problema? L’applicazione Finder con la simpatica iconcina rotante multicolore. Finder non risponde. Forza chiusura e riapri. Bene, si chiude ma non riparte e restituisce questo errore:

Impossibile aprire l'applicazione Finder.app -10810

Se provo a cliccare nuovamente ne spunta un’altra. o_O

Provo a dedurne le cause per trovare una soluzione. Il Finder si era piantato su una finestra di esplorazione dati di un disco esterno (USB 2) multi volume e multi FS (HFS+ Journaled e NTFS), subito dopo il resume dallo stato di stop dell’iMac.

Cosa ho provato e conviene provare in questi casi in ordine, a mio avviso:

  1. aprire una finestra terminale e tenerla sempre aperta;
  2. smontare i dischi (tramite Terminal, comando “mount” per vedere la situazione corrente e “sudo umount -fv <nomedrive>“;
  3. chiudere i processi del finder e del dock (tramite Terminal, “sudo killall Finder Dock“)

Nel mio caso specifico non ho risolto ma ho letto di  casi in cui si riesce a ripristinare la situazione (e il finder riparte normalmente).

Tenete conto che il mac continua a funzionare perfettamente ad eccezione della periferica che ha causato il problema.

Ultimo consiglio: se non volete spegnere brutalmente tenendo premuto il tasto d’accensione, se avete mantenuto una finestra terminale aperta (vedi punto 1. ) e se avete effettuate le prove sopra elencate dovreste trovarvi solo con una finestra Terminale; usatela per riavviare la macchina impartendo il comando “sudo shutdown -h now“.

Sembra sia un bug di Snow Leopard. Credo, a mio avviso, che sia legato alla riaccensione di periferiche (multivolumi? multifs?) autoalimentate via USB.Se avete testimonianze o azioni risolutive senza ricorrere al riavvio sono le benvenute tra i commenti.

Il riavvio, nel mio caso, ha risolto (prima ho scollegato ovviamente la periferica incriminata che continua peraltro a lavorare perfettamente e non ha subito danni).

Tip: evitare di mettere il mac in stop con periferiche multivolume e/o multifs autoalimentate via usb 🙂

Ancora aggiornamenti per l’iMac 27″

Dopo il secondo ed ultimo aggiornamento, Apple ha risolto il problema del flickering.

Oggi è stato rilasciato un nuovo aggiornamento dedicato ai possessori dell’iMac 27″ con processori Intel quad-core i5 o i7 che dovrebbe risolvere i problemi di retroilluminazione e di elevato utilizzo del processore durante la riproduzione audio.

Aggiornamento per iMac 27" Quad-core

Aggiornamento per iMac 27" Quad-core

Per fortuna sono problemi che non ho mai avuto.

Sono gradite testimonianze della risoluzione dei problemi indicati.

P.S.: l’aggiornamento richiede il riavvio, il mac emetterà un lungo beep, partirà e mostrerà una barra di progressione grigia che arriverà più o meno a metà e poi il mac si riavvierà. Tutto previsto: tenete a bada le coronarie 😉

***Aggiornamento 1 ***

Altro aggiornamento per iMac 27″

aggiornamento SMC iMac 27"

aggiornamento SMC iMac 27"

Anche in questo caso l’aggiornamento richiede il riavvio: barra di progressione in grigio (e un forte rumore nel sottofondo) e reboot.