Il taccuino di Armando Leotta Rotating Header Image

Sono stato omaggiato di un best seller! I like you a sack (english from fear)

I like you a sack

I like you a sack

Era nell’aria.

«Eccolo», mi dice Andrea con una punta di emozione ed imbarazzo. Incrocio il suo sguardo e la sua mano tesa verso di me. Con soddisfatta e compiaciuta incredulità mi dice «Per te…».

Bella prova ragazzi.

Grazie Andrea e grazie Federico.

Ogni pagina è un sorriso, una risata e continui “ma dai!

I like you a sack - dedica -

I like you a sack - dedica -

Come potete vedere, anche io ho trovato un uso alternativo del libro: the team to throw the lines flat.

Utilizzo del libro: the team for throw the lines flat

Utilizzo del libro: the team to throw the lines flat

In bocca al lupo per tutto, ancora complimenti e grazie della dedica (Federico, a breve aspetto anche la tua!).

Aggiornamento: la dedica ovviamente è arrivata! Grazie Federico.

Se siete ancora in vena di acquisto ed oltre al divertimento puro volete leggere qualcosa di estremamente interessante vi segnalo questo articolo di Enrica Garzilli, specialista di indologia e di studi asiatici dal titolo

Limes – Il pianeta India: Gandhi dynasty

Buona lettura.

Be Sociable, Share!