Il taccuino di Armando Leotta Rotating Header Image

Microsoft e sicurezza: ossimoro?

Senso di sicurezza avvertito dagli utenti Microsoft

Ancora non si fermano le polemiche sulle vulnerabilità di IE, sul ruolo che sembra aver ricoperto nel braccio di ferro Google Vs Cina.

Dapprima era confermata solo per IE6, poi è stato reso noto un Proof of Concept per IE7 tanto da spingere Microsoft ad ipotizzare un rilascio straordinario (out of band).

Mentre in Italia fonti ufficiali (SPC CERT) e auterevoli confermano che al momento IE8 è immune da questa vulnerabilità, Francia (CERTA) e Germania (BSI) consigliano di utilizzare un browser alternativo.

A questo scenario già abbastanza confuso e critico, si aggiunge il full disclosure di Tavis Ormandy, security engineer presso Google.

Per mantenere il supporto legacy per le applicazioni 16-bit, dal 1993 tutti i sistemi Microsoft si portano dietro questa vulnerabilità.

La cosa interessante è che la stessa Microsoft, a detta dello scopritore della vulnerabilità, fu informata il 12 giugno 2009 la quale confermò la ricezione 10 giorni dopo.

Nessuna patch o workaround ufficiale. Un silenzio che ha portato l’autore alla pubblicazione della vulnerabilità.

Curioso tempismo o meno resta un momentaccio per gli utenti microsoft.

_____
Clusit

Be Sociable, Share!