Il taccuino di Armando Leotta Rotating Header Image

La PEC del Comune di Ciampino e l’amara soddisfazione

Qualche settimana fa ho segnalato l’errata pubblicazione dell’indirizzo PEC del Comune di Ciampino. Come avete avuto modo di leggere chi mi ha risposto all’URP (contattato telefonicamente) era perfettamente conscio che quanto pubblicato sul sito fosse un indirizzo PEC errato (per quanto peraltro improbabile che un comune ricorra ad una casella pec.it piuttosto che altro dominio istituzionale).

Ho segnalato la cosa a chi istituzionalmente preposto alla vigilanza ed oggi noto che, come per magia, l’indirizzo è adesso  corretto: non più comunediciampino@pec.it ma

comunediciampino@pec.comune.ciampino.roma.it

L’amarezza scaturisce esclusivamente dal fatto che nessuno del Comune nè pubblicamente nè privatamente (ho segnalato tutto all’URP quindi hanno la mia mail nominativa, ndr) mi ha comunicato di avere corretto nè di averlo fatto grazie alla segnalazione.

Peccato: era una buona occasione per dialogare, comunicare piuttosto che, meramente, informare.

Ad ogni buon conto, almeno per evitare almeno di passare per visionario pubblico alcuni screenshot: prima e dopo.

P  R  I  M  A

Google cache (da notare la data)

(Google cache, da notare la data)

D  O  P  O

Sono contento pertanto dell’aggiornamento (sono sicuro che adesso l’indirizzo, anzi, gli indirizzi PEC siano validi e opportunamente presidiati). Sono contento anche perchè sono riusciti a ripristinare la connessione al database del forum (altra segnalazione del sottoscritto).

Mi dispiace del silenzio e della scarsa trasparenza: A.A.A. Piccole soddisfazioni da cittadino cercansi. Peccato.

Be Sociable, Share!